GROTTA GIANNINONI   Comune di Orbetello

Si apre nelle alture fra Punta del semaforo e Punta del Corvo.

Venne scoperta spostando dei sassi dai quali fuoriusciva dell'aria. E' sicuramente la grotta pių articolata e pių bella del parco naturale della Maremma.

Oltre all'interesse geologico č stata determinante la scoperta di un ricco giacimento di ossa fossili appartenenti principalmente all'orso delle caverne.

 

 

Bibliografia:

Cavanna C., 2007 - La grotta Gianninoni. La preistoria nelle grotte del Parco Naturale della Maremma (a cura di C. Cavanna): 259-271

  SCARICABILE IN .PDF (

 

 TORNA ARCHEOLOGIA IN MAREMMA